Il Caffè Trinca Palermo si regala il sogno, batte Santo Stefano e vola in B1

L'urlo di gioia di Pirrotta al termine di una partita gestita in modo esemplare. Nigithor ko al Club Leoni, per le rosanero adesso è il momento di festeggiare
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on google
Caffè Trinca Palermo promossa in serie B1

Ora è ufficiale. La Caffè Trinca Palermo centra la promozione diretta in serie B1. Per la prima volta nella storia la società del patron Gaetano Alioto raggiunge meritatamente la Terza Serie nazionale onorando i pronostici di inizio stagione. Nel campo “neutro” del Club Leoni, le rosanero chiudono il loro campionato nel miglior modo possibile, battendo stavolta la Nigithor Santo Stefano di Camastra (3-0).

La sintesi

Una gara perfetta, in cui il sestetto palermitano ha battuto in modo impeccabile anche l’emotività e la scaramanzia di una gara che potevano giocare brutti scherzi. E così, le super ragazze di Tommaso Pirrotta sono entrate in campo con grande determinazione, non lasciando spazio ad insidie nascoste.

Con formazione tipo per l’occasione, Di Bert e socie hanno magistralmente sovrastato le neroarancio delle ex Li Muli e Russo, quarte in graduatoria nel girone P, dall’inizio alla fine.

IL VIDEO DELLA PARTITA TRASMESSA IN STREAMING

Sulle corde dell’entusiasmo e la concentrazione ai massimi termini come solo un gruppo di professioniste sa mettere in campo, questa Caffè Trinca recita la parte che meglio le appartiene. Condottiera, spavalda, tenace e che sa e ha saputo far divertire chi l’ha sostenuta dal principio all’epilogo felice di questo pomeriggio.

La gioia al culmine di un’impresa lunga una stagione

Al fischio finale, dopo il muro granitico di Macedo e Vujevic, compaiono striscioni e magliette che incorniciano l’impresa di questo anno agonistico intenso e sempre avvincente. Come il testa a testa con Marsala che ha appassionato tutti gli addetti ai lavori della categoria. Dagli spogliatoi escono le bottiglie da stappare. È il momento di festeggiare meritatamente e leggere con orgoglio anche i titoli di coda. Un commiato definitivo perché capitan Lombardo e compagne riposeranno il 30 aprile, ovvero nell’ultimo turno di regular season. La promozione in B1 è il sogno che premia prima di tutto la passione grande di Gaetano Alioto, Mario Argano, Tommaso Pirrotta, Luigi Allegra, Riccardo Garofalo e Fabrizio Pipitone, anime pulsanti della Caffè Trinca Palermo che oggi possono festeggiare storicamente la stagione in cui la squadra approda nella Terza serie nazionale. Con una giornata di anticipo.

I festeggiamenti al Club Leoni

L’amarcord di un pomeriggio che ha rievocato un’altra promozione. Sempre in B1, sempre al Club Leoni, sempre ad opera di Tommaso Pirrotta. Dodici anni dopo l’impresa da record del Grande Migliore Palermo del 2010. Brave ragazze, bravi tutti singolarmente. Caffè Trinca Palermo, ripetiamolo, è promossa con merito e menzione in serie B1.

Lo staff al completo

Presidente Mario Argano, Patron Gaetano Alioto, Direttore sportivo Luigi Allegra, Dirigente Salvatore Lucchese, Allenatore Tommaso Pirrotta, Preparatore atletico Riccardo Garofalo, Team Manager Fabrizio Pipitone, Comunicazione Marco Lombardo e Giusi Bottone.

La rosa del Caffè Trinca Palermo

Palleggiatrici Eva di Bert ed Alessia Ferro, Opposto Lea Vujevic, Schiacciatrici Aurora Vescovo, Tatiana Lombardo, Centrali Nicoletta De Luca, Camilla Macedo, Chiara Miceli, Libero Sara Lo Gerfo.

La classifica

Caffè Trinca Palermo 55, Marsala 50, Caltanissetta 48, S. Stefano 35, Pedara 28, Brolo e Volley Valley Ct 23, Zafferana 20, Comiso 16, Medtrade Palermo 10, Comfer Palermo 4

I risultati

Pedara-Volley Valley Ct 1-3; Comfer Palermo-Caltanissetta 0-3; Marsala-Zafferana 3-0; Medtrade Palermo-Brolo 2-3; Caffè Trinca Palermo-Nigithor Santo Stefano 3-0. Riposa Comiso

Il prossimo turno (30 aprile)

Zafferana-Volley Valley Ct; Comiso-Comfer Palermo; Caltanissetta-Medtrade Palermo; Santo Stefano-Marsala; Brolo-Pedara. Riposa Caffè Trinca Palermo

Il tabellino

CAFFÈ TRINCA PALERMO-NIGITHOR SANTO STEFANO 3-0
(25-14, 25-17, 25-9)

CAFFÈ TRINCA PALERMO: Vujevic 8, Vescovo 14, Di Bert 2, De Luca 2, Macedo 12, Miceli C. 1, Ferro, Lombardo T. 12, Lo Gerfo (L). All. Pirrotta

NIGITHOR SANTO STEFANO: Arcoleo, Torre 4, Kalcheva 1, Barletta 3, Li Muli 7, Russo 6, Di Staso 2, Oliva, Parisi (L1), Vaiana (L2). All. Anfuso

Arbitri: Gabriele Galletti di Catania e Carmelo Fioria di Leonforte