Le rosanero cedono 3-1 con Fly Volley Marsala

In un Pala Bellina gremito per le grandi occasioni, le lylibetane vendicano la sconfitta dell'andata infliggendo il primo dolore della stagione alla capolista
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on google
Sara Lo Gerfo - ricezione contro Fly Volley Marsala
© foto: Francesco De Simone

La Caffè Trinca Palermo non riesce a bissare il successo dell’andata di dieci giorni fa. Le rosanero cedono 3-1 (25-16, 25-15, 19-25, 25-20) nell’ultima giornata di campionato contro la Gesan Com Fly Volley Marsala. In un Pala Bellina gremito per le grandi occasioni le padrone di casa, seconda forza del girone, accontentano il pubblico amico sfoggiando una tra le migliori prestazioni del torneo di fronte alla capolista e riaprendo la sfida finale per la promozione diretta in B1.

De Luca e compagne incappano così nella prima sconfitta della stagione, in un match in cui le ospiti sono apparse contratte e poco aggressive per buona parte di gioco. Il primo posto finale in classifica adesso diventa un’avvincente corsa a tre, con il prepotente avvicinamento di Caltanissetta.

Dopo due set a senso unico di fattura Marsala (25-16, 25-15), Palermo ritrova le proprie certezze tornando ai ritmi consueti e ritrovando il giusto ordine nella terza frazione. La gara si fa infuocata ed a giovarne è il pubblico del palazzetto.

Le rosanero approcciano il quarto set col piglio giusto portandosi in vantaggio con Vescovo – migliore tra le sue insieme a Macedo – e sfruttando il calo della Fly Volley (10-14). Pronta la reazione del sestetto di Adornetto che annulla lo svantaggio ed imbocca i binari del sorpasso con il muro di Pirrone (16-15). Sulle ali dell’entusiasmo Marsala viaggia spedita grazie ad una eccelsa Diana Spanò ma soprattutto alle gesta di Giulia Modena, schiacciatrice determinante per l’attacco marsalese per un match dopo aver ‘prestato’ il completino da libero alla giovane De Marco. Il diagonale di Scirè chiude i giochi sul 25-20 che vale il 3-1 finale.

IL VIDEO DELLA PARTITA TRASMESSA IN STREAMING

La classifica a quattro giornate dal termine

Terminata la regular season, lo spazio federale sarà adesso dedicato alle giornate da recuperare già calendarizzate fino a fine aprile. L’attenzione principale è focalizzata sui piani alti della classifica: Caffè Trinca Palermo, Marsala ed Albaverde Caltanissetta. Le tre compagini dovranno recuperare quattro gare, una sfida nella sfida in cui si contenderanno il primo posto che vale la promozione diretta in Serie B1. La squadra che si piazzerà in seconda posizione accederà alla griglia dei Play off Promozione.

La classificaCaffè Trinca Palermo (4) 43, Marsala (4) 41, Albaverde Caltanissetta (4) 39, Nigithor S. Stefano (6) 29, Pedara (6) 22, Zafferana (3) 20, Comiso (4) 16, Brolo (6) 15, Volley Valley Ct (6) 11, Medtrade Palermo (4) 9, Comfer Palermo (7) 4.

* tra parentesi il numero di gare da recuperare

Il tabellino

GESAN COM FLY VOLLEY MARSALA – CAFFÈ TRINCA PALERMO 3-1
(25-16, 25-15, 19-25, 25-20)

FLY VOLLEY MARSALA: Scirè 16, Pirrone 12, Spanò 24, Campagna 6, Simoncini 1, Modena 13, Titone 1, Pace, De Marco (L), Lo Iacono ne, Antico ne. All. Adornetto

CAFFÈ TRINCA PALERMO: Vujevic 4, Vescovo 7, Di Bert 2, De Luca 6, Macedo 11, Lombardo 10, Miceli C. 2, Lo Gerfo (L), Ferro ne. All. Pirrotta

Arbitri: Annalisa Martorino e Susanna Savà