Caffè Trinca sfata il tabù, successo esterno a Santo Stefano contro Nigithor

Reazione d'orgoglio delle rosanero che a Santo Stefano di Camastra sfoderano una prova encomiabile contro Nigithor conquistando la prima vittoria stagionale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on google
caffè trinca vittoria contro nigithor

SANTO STEFANO DI CAMASTRA (ME). Cuore e reazione d’orgoglio delle rosanero che espugnano il Palaceramica, fortino della Nigithor Santo Stefano. Finisce 3 a 1 per le palermitane, primo e pieno successo stagionale del Caffè Trinca Palermo che giunge dunque in trasferta, all’esito di una prestazione esemplare del collettivo guidato da Andrea Siino.

Con la squadra al completo – per la seconda volta in campionato – Palermo ha sfoggiato una prova soddisfacente, dimostrando a sé stesso le reali potenzialità e sconfessando la graduatoria che lo vede ancora in fondo alla classifica. Ricezione e fase difensiva hanno funzionato con grande attenzione, merito anche del lavoro in seconda linea svolto dal libero Mirasola. Le rosanero hanno mostrato ordine nel loro gioco ben distribuito da Ferro. E non è un caso che questa volta sono loro ad approfittare delle defezioni tra le file avversarie. Prestazione da incorniciare per il capitano Campagna, autrice di 16 punti, apprezzando e attestando con i fatti la rivoluzione tattica operata dal tecnico del Caffè Trinca da un paio di gare. In evidenza ancora una volta il lavoro delle schiacciatrici del Progetto Volley Smart, con Gervasi top scorer dell’incontro (19 punti finali) davanti a Vescovo (17 punti a referto).

C’è stata tanta attenzione e intesa tra le ospiti, che dopo un primo set acciuffato ai vantaggi (24-26) non hanno perso il bandolo della matassa anche dopo aver perso il secondo parziale a causa di un momentaneo calo di concentrazione (25-21). Le rosanero hanno tirato fuori la grinta nel momento clou del match, in quel terzo set giocato punto a punto fino al 20-21 e concluso da Vescovo (22-25). Da lì l’entusiasmo delle ragazze di Siino si concretizza in realtà, con un quarto ed ultimo parziale mai messo in discussione (17-25).

I commenti

Andrea Siino, allenatore: «Siamo ripartiti dagli spunti positivi raccolti durante la gara contro Marsala. Abbiamo gestito bene le fasi della partita, abbiamo migliorato la fase di cambio palla, e questo è stato sufficiente per raccogliere i frutti del lavoro svolto in palestra. Una vittoria che chiaramente dedico alla caparbia di questo gruppo che è riuscito a seguire le indicazioni della settimana, riuscendo ad annullare i punti di riferimento dell’avversario».

Aurora Vescovo, schiacciatrice: «Abbiamo applicato i concetti e il duro lavoro svolto durante la settimana. C’è stato un grande affiatamento in campo. Noi continueremo a lottare e faticare, ci stiamo impegnando tanto a prescindere dalla classifica».

Il tabellino

NIGITHOR SANTO STEFANO – CAFFE’ TRINCA PALERMO 1-3 (24-26 25-21 22-25 17-25)

NIGITHOR SANTO STEFANO: Pagano 18, Kalcheva 1, Scirè 14, Antico 5, Li Muli 2, Di Salvo 4, Miceli S. 10, Lo Iacono (L1), Vitale (L2), Santostefano ne, Loria ne, Di Ganci ne, Todaro ne. All. Adornetto

CAFFE’ TRINCA PALERMO: Gervasi 19, Campagna 16, Vescovo 17, Palumbo 9, Lo Dico, Miceli C. 6, Ferro 1, Mirasola (L1), Cilibrasi (L2), Miceli S. ne, Cuccì ne, Pavone ne. All. Siino

Arbitri: Antonio Mazza di Gimigliano ed Elena Morello di Lamezia Terme (C.T. Calabria Centro).

Risultati della giornata, classifica, prossimo turno

La situazione del girone N2 di serie B2 femminile.

Risultati 8ª giornata: S. Stefano-Palermo 1-3, Marsala-Comiso 3-1, Terrasini-Caltanissetta 3-0

Classifica: Terrasini 24, Marsala 18, S. Stefano 10, Comiso 9, Caltanissetta 7, Palermo 4

Prossimo turno: Comiso-Palermo, Terrasini-S. Stefano, Caltanissetta-Marsala.