Caffè Trinca lotta per un set, Marsala espugna il PalaWinning

Il primo set illude le rosanero, che subiscono il ritorno delle lylibetane. Marsala passa in rimonta tra le mura amiche delle palermitane. Convincenti le prove di Palumbo e delle centrali Campagna e Miceli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on google
patti marsala attacca contro caffè trinca

PALERMO. La prova coriacea a tratti non basta al Caffè Trinca contro la squadra ospite del Marsala, capace di imporsi a Palermo e di ottenere i tre punti che esiliano sempre più le rosanero in fondo alla classifica del girone N2.

Purtroppo la prestazione offerta al PalaWinning non basta. Il Fly Volley si impone per 3-1 nonostante il Caffè Trinca abbia offerto buoni spunti a tratti contro le forti avversarie, sicuramente molto più quotate. La prova di Gervasi in attacco (20 punti finali) e delle centrali Campagna e Miceli non bastano per evitare la sconfitta.

Le rosanero lottano, conquistano con caparbietà il primo set ai vantaggi, ma si devono arrendere all’egemonia ospite condotta da Sara Gabriele, Guccione e Spanò. Si è sentito il ritorno in campo di Vescovo dopo due settimane di stop per infortunio, condizione che ha dato linfa al gruppo. Convincente la prestazione di Claudia Palumbo, attenta in difesa e schierata nel ruolo di opposto dal tecnico Siino.

ph. Salvatore Lopez

C’è da lavorare, è vero, ma la grinta dimostrata da Mirasola e socie nella prima parte del match contro Marsala ha sconfessato l’attuale graduatoria significativamente bugiarda e severa nei confronti della prima squadra del Progetto Volley Smart. Le lacune evidenziate provengono anche dal punto di vista mentale e nell’intensità del gioco, quando anche alcune le sbavature arbitrali – soprattutto nel secondo set in tre distinte situazioni – hanno inciso sull’aspetto emotivo del Caffè Trinca Palermo. Ciò detto, va dato il giusto merito ad un avversario che gara dopo gara attesta la sua posizione di vice leader del girone N2.

I commenti

Andrea Siino, allenatore: «Abbiamo giocato due partite distinte e separate. La dimostrazione proviene dalla metamorfosi tra il primo e i restanti set. Nel primo abbiamo rispettato le indicazioni che ci eravamo dati durante la settimana. C’è stato lo straordinario recupero nel finale del parziale. Poi abbiamo ridotto le percentuali sul cambio palla e abbiamo sofferto in ricezione. Ad ogni modo ci sono segnali incoraggianti. Ci manca ancora qualcosa, questo è vero. Dobbiamo fare meglio e lavorare adeguatamente in ricezione e principalmente sulla gestione della partita».

Il tabellino

CAFFE’ TRINCA PALERMO – FLY VOLLEY MARSALA 1-3 (26-24 16-25 16-25 21-25)

CAFFE’ TRINCA PALERMO: Gervasi 20, Campagna 12, Vescovo 9, Palumbo 9, Lo Dico, Miceli C. 8, Ferro 1, Cuccì, Mirasola (L1), Cilibrasi (L2), Miceli S. ne. All. Siino

FLY VOLLEY MARSALA: Spanò 13, Titone 15, Patti 15, Marino, Guccione 14, Gabriele 1, Giannone 8, Parisi (L1), Pagano (L2) ne, Falco ne, Bellapianta ne, Ruggirello ne. All. Tomasella

Arbitri: Flavia Caltagirone (C.T. Palermo) e Diego Lonardo (C.T. Trapani).

Risultati della giornata, classifica, prossimo turno

La situazione del girone N2 di serie B2 femminile.

Risultati 7ª giornata: Palermo-Marsala 1-3, Comiso-Terrasini 0-3, S. Stefano-Caltanissetta 3-2

Classifica: Terrasini 21, Marsala 15, Comiso 9, S. Stefano 10, Caltanissetta 7, Palermo 1

Prossimo turno: Marsala-Comiso, S. Stefano-Palermo, Terrasini-Caltanissetta.