Il Caffè Trinca Palermo torna alla vittoria: espugnata Siracusa per 3-0

Convincente successo delle palermitane contro le aretusee. Bene Vescovo, Lombardo e Crescente in doppia cifra
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on google
Esultanza dopo il successo contro Siracusa

SIRACUSA. Serviva una prova di carattere e di autorità e così è stato. Il Caffè Trinca Palermo conquista un importante successo esterno contro la Paomar Volley Siracusa, concedendosi una prestigiosa iniezione di fiducia ai fini della graduatoria.

La cronaca

Gara nel segno di Adriana Crescente (13) ed Aurora Vescovo (12), ambedue in doppia cifra insieme alla solita Tatiana Lombardo (top scorer dell’incontro con 14 punti all’attivo); ma è un successo caratterizzato anche dalle eccellenti performances di Maria Cazzetta in seconda linea, da Alessia Ferro ogni giorno sempre più a suo agio in cabina di regia e del lavoro infaticabile dell’asse centrale composto da Chiara Miceli e Francesca Campagna. Insomma, un esame superato a pieni voti contro un avversario di tutto rispetto occupante una posizione in classifica a nostro avviso bugiarda per le straordinarie individualità sfoggiate (Spena, Valente e Lena tra tutte).

Un risultato mai messo in discussione, grazie alla complicità questa volta di un grande lavoro di concentrazione messo in atto dalla compagine allenata da Pirrotta. A Palermo è riuscito praticamente tutto: determinante l’impegno evidenziato a muro ed in difesa che hanno costretto le aretusee a rischiare e sbagliare più del dovuto.

Scambi più intensi al terzo set, ma alla fine Lombardo e socie si scatenano conquistando l’ultimo parziale che vale l’intera posta in palio a disposizione.

Con questa vittoria, il Caffè Trinca Palermo si piazza in nona posizione a 6 punti in classifica. Sabato prossimo 16 novembre (ore 18, PalaWinning 3.0) le giallonere saranno impegnate in un’altra battaglia contro la vice capolista Akademia S. Anna Messina (10).

I commenti

Tommaso Pirrotta, allenatore: «Una bellissima prova di forza in un campo dove, sono sicuro, vi saranno vittime eccellenti. Siracusa annovera tra le sue fila grandi nomi e sono veramente orgoglioso delle mie atlete per come si sono approcciate alla gara. Non era assolutamente facile anche perché il nostro avversario meriterebbe una classifica di tutto rispetto. Ad ogni modo, un plauso al nostro gruppo che ha riscattato a pieni voti le ultime due uscite affrontate contro Reggio Calabria ma soprattutto contro Polistena».

Un successo ancor più dolce che si accosta al “IX Premio Azzurri d’Italia” che sarà assegnato a Tommaso Pirrotta dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia giovedì 14 novembre 2019 alle 16:30 presso Villa Niscemi a Palermo, quale riconoscimento e contributo del tecnico del Progetto Volley Smart per la particolare distinzione nel panorama sportivo.

Il tabellino

PAOMAR VOLLEY SIRACUSA – CAFFE’ TRINCA PALERMO 0-3 (19-25 17-25 21-25)

PAOMAR VOLLEY SIRACUSA: Lombardo 2, Valente 2, Lena 10, Marra (L1), Bonaccorso (L2), Tanasi n.e., Farruggia, Spena 4, Zuppardo 6, Petta 4, Farracc? 1, La Mattina 5, Strano n.e. All. Cammarana.

CAFFE’ TRINCA PALERMO: Campagna 6, Lombardo 14, Ferro 2, Miceli C. 7, Crescente 13, Campagna 6, Vescovo 12, Cazzetta (L), Lo Dico n.e., Miceli S. n.e., Pavone n.e. All. Pirrotta.

Arbitri: Mirko Crucitti e Antonino Richichi (C.R. Fipav Calabria)